Vacanze in Italia: documentazione e step da seguire per non farsi trovare impreparati

travel list

La tua vacanza in Puglia si avvicina e per noi è molto importante che sia all’insegna del relax e del divertimento ma in totale sicurezza.

L’attuale normativa (DL52, art. 52) ha suddiviso in 4 gruppi i paesi di provenienza e per ciascuno sono previsti degli adempimenti per l’ingresso in Italia:

    • Gruppo A
       --> Stato della Città del Vaticano e Repubblica di San Marino 


ADEMPIMENTI
-->
nessuna limitazione

    • Gruppo B
      --> Nessuno stato appartiene per il momento a questo gruppo
  •  
    • Gruppo C
      --> Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco 


    ADEMPIMENTI
    → 

    1. presentare certificazione verde attestante esito negativo di tampone molecolare o antigenico effettuato nelle precedenti 48 ore all’ingresso in Italia (Green Pass Europeo in attesa di definizione)

    2. Compilare il Passenger Locator Form documento in cui vengono raccolte informazioni sull’itinerario di viaggio, recapito telefonico e indirizzo di permanenza in Italia per consentire alle Autorità sanitarie di essere contattati in caso di esposizione al virus durante il viaggio. Tutti i viaggiatori sono obbligati a compilare il PLF. Bisognerà compilare 1 PLF per ciascun adulto viaggiante mentre i minori potranno essere inseriti nel form insieme all’adulto.

    3. comunicare al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria regionale competente il proprio ingresso

    Nel caso in cui NON venisse fornita la certificazione verde con esito negativo di tampone i viaggiatori dovranno:

    1. fare isolamento di 10 giorni all'indirizzo indicato nel modulo di localizzazione digitale (PLF)

    2. a fine isolamento sottoporsi a tampone 

    Gruppo D
    --> Australia, Nuova Zelanda, Repubblica di Corea, Ruanda, Singapore, Tailandia, Giappone, Canada e Stati Uniti


    ADEMPIMENTI
    → segue gli stessi adempimenti del Gruppo C

     

      • Gruppo E
        --> Tutti gli Stati e territori non espressamente indicati in altro elenco.


    ADEMPIMENTI
    → TUTTI i viaggiatori che provengono o TRANSITANO nei paesi del Gruppo E durante i 14 giorni antecedenti l’ingresso in Italia saranno obbligati a:


    • - seguire TUTTI gli adempimenti del Gruppo C


    e inoltre


    • - raggiungere la propria destinazione finale in Italia solo con mezzo privato

    • - sottoporsi ad isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria per 10 giorni

    • - sottoporsi al termine dell’isolamento di 10 giorni ad un ulteriore tampone molecolare o antigenico

     

      • Brasile, India, Bangladesh e Sri Lanka
        --> NON sono consentiti spostamenti per TURISMO.



    Queste disposizioni restano in vigore fino al
    30 luglio 2021.

     

    VOLI COVID TESTED


    Sono Voli autorizzati dal Ministero della salute con apposita ordinanza.
    I passeggeri di questi voli sono tenuti a:

    1. presentare all’imbarco certificazione verde attestante esito negativo di tampone molecolare o antigenico effettuato nelle precedenti 48 ore all’ingresso in Italia

    2. Compilare il Passenger Locator Form 

    3. Sottoporsi a tampone molecolare o antigenico all’aeroporto di destinazione.

     

    Le rotte autorizzate sono:

    • - Atlanta – Roma Fiumicino 
    • - New York – Roma Fiumicino 
    • - Atlanta - Milano Malpensa
    • - New York – Milano Malpensa


    a cui si sono aggiunti su Roma Fiumicino e Milano Malpensa e in via sperimentale Napoli “Capodichino” e di Venezia “Marco Polo” voli provenienti da:

    • - Canada
    • - Giappone
    • - Emirati Arabi Uniti

    Per informazioni sull’operatività dei voli Covid Tested bisognerà rivolgersi alle compagnie aeree.

     

    Viaggiare in Italia si può, organizza la tua vacanza in totale sicurezza con noi!






    Credits to Ministero della Salute

    commenti